Quando vengono segnati i gol in Serie A?

Quando vengono segnati i gol in Serie A?

28/12/2018 Off Di StatsCalcio

Fino a questo momento, nella Serie A 2018/19 sono stati segnati 470 gol.

Ma quando vengono segnati questi gol, quali sono i minuti preferiti per andare a segno, e come sono distribuiti?

Siamo andati a cercare la risposta alle nostre domande, per capire se ci fosse un andamento ricorrente, e se c’è una fascia temporale in cui è più probabile che vengano segnati dei gol in una partita di Serie A.

Nei secondi tempi si segna di più che nei primi tempi

Partiamo da un dato più semplice: di questi 470 gol, 200 sono stati realizzati nei primi 45 minuti di gioco, mentre 270 sono stati realizzati nella ripresa.
In percentuale stiamo parlando del 42,6% di gol segnati nel primo tempo e del 57,4% dei gol segnati nel secondo tempo.

Andiamo invece a vedere come sono distribuiti i gol in base ai minuti: le partite sono state suddivise in 6 fasce da quindici minuti, con quelle tra il 31′ e il 45′ e tra il 76′ e il 90′ che includono anche i minuti di recupero.

Anche qui, come potete notare, lo spettacolo tende ad arrivare nel finale.

Lo spettacolo è nel finale

La fascia in cui sono stati segnati più gol, quasi uno su quattro (23,3%), è quella che va dal 76′ al 90′ delle partite, mentre quella in cui si segna di meno è quella tra il 16′ e il 30′ del primo tempo (11,5%).

Si segna molto anche all’inizio, con 69 gol (il 14,7% del totale) arrivati tra il primo e il quindicesimo minuto di gioco.

Insomma, se volete divertirvi con la Serie A, forse conviene aspettare il finale delle partite…