Paul Pogba è già rinato?

Paul Pogba è già rinato?

28/12/2018 Off Di StatsCalcio

Durante la gestione Mourinho, Paul Pogba è stato uno dei calciatori più discussi, sempre sotto la lente d’ingrandimento.

Con l’allontanamento del manager portoghese, e l’arrivo di Ole Gunnar Solskjaer sulla panchina del Manchester United, in tanti si aspettavano un cambio di passo del centrocampista francese, e il cambio di passo è effettivamente arrivato, riscontrabile anche e soprattutto nei numeri.

Non è e non può essere un caso, e molto probabilmente è un segno di quanto Pogba soffrisse il rapporto con Mourinho.

Nelle ultime due partite di Mourinho in Premier League, Pogba era finito addirittura in panchina, mentre contro Huddersfield e Cardiff è stato il migliore in campo dei suoi: due assist nella prima partita, due gol nella seconda.

E contro il Cardiff, la sua partita è stata davvero interessante, anche dal punto di vista dei numeri.

Quattro tiri in porta, quattro dribbling, tre passaggi chiave, tre falli subiti: l’unico calciatore, dal 2013 ad oggi, ad essere riuscito a prendere un 10 nel rating di Whoscored, come riportato dallo stesso sito.

Prima dell’esonero di Mourinho, in Premier League Pogba aveva messo insieme 3 gol e 3 assist, un bottino alquanto magro.

Basta confrontare un po’ le medie stagionali di Pogba con quelle delle ultime apparizioni per rendersi conto di quanto fosse poco valorizzato sotto Mourinho: 2.3 tiri per partita, 1.4 passaggi chiave, 1.9 dribbling, 83.2% di passaggi completati.

Numeri che, se due indizi fanno già una prova, sono destinati ad aumentare nelle prossime settimane.