La stagione di Bryan Cristante ha preso una strada nuova

La stagione di Bryan Cristante ha preso una strada nuova

30/12/2018 Off Di StatsCalcio

Quando al tredicesimo minuto del secondo tempo Bryan Cristante è svettato sulla testa dei difensori del Parma per trafiggere Sepe, e regalare il vantaggio – poi diventato vittoria – alla su squadra, è apparso evidente a tutti i tifosi della Roma, e forse non solo a loro, che ci trovavamo di fronte a un momento importante della stagione.

Il momento in cui ci si è resi conto che, in fondo, l’avventura di Cristante a Roma non sta andando così male come si pensava.

Arrivato per 20 milioni più 10 di eventuali bonus (in realtà sarebbero 5 per il prestito + 15 per il riscatto, ormai come da consuetudine obbligato) il centrocampista classe 1995 è stato sin da subito sotto la lente di ingrandimento per le sue prestazioni, e l’inizio di stagione non era stato dei migliori.

In realtà, in particolare da quando viene utilizzato in una mediana a due insieme a Nzonzi, il rendimento di Cristante sembra essere cresciuto, e il ragazzo ha trovato le certezze che sembrava aver smarrito.

Cristante 2017/18 vs Cristante 2018/19

Il suo bilancio in Serie A, fino a questo momento, parla di 4 gol e 3 assist in 18 partite, numeri non proprio banali per un centrocampista. L’anno scorso, in tutta la stagione, Cristante aveva messo a segno 9 gol in campionato (e 3 in Europa League), mentre gli assist in Serie A erano stati 2, numero quindi già superato.

Allo stesso punto della stagione, ovvero a fine dicembre, i gol segnati da Cristante erano stati 6.

Ma analizzando i numeri nella loro totalità si può ritrovare un calciatore non troppo lontano dalle prestazioni dello scorso anno.

Come sta andando Bryan Cristante? Meglio o peggio dello scorso anno? Chiediamolo ai numeri.2018/19:29 presenze1.585…

Publiée par Stats Calcio sur Dimanche 30 décembre 2018

Questi i numeri di Cristante in tutta la sua stagione.

45 presenze
3.465 minuti giocati
12 gol segnati
2 assist
39,5 passaggi tentati a partita
30,3 passaggi completati a partita (76,7%)
1,1 passaggi chiave a partita
1,85 tiri a partita
1,8 tackles a partita
1,3 dribbling a partita

Questi i suoi numeri più importanti nella stagione in corso. In grassetto le voci statistiche in cui la media è più alta.

29 presenze
1.585 minuti
4 gol segnati
3 assist
38,5 passaggi tentati a partita
32,1 passaggi completati a partita (83,2%)
0,9 passaggi chiave a partita
1,1 tiri a partita
1,8 tackles a partita
0,9 dribbling a partita

Le statistiche parlano quindi di un giocatore che ha già fatto più assist rispetto allo scorso anno, e che gestisce meglio il pallone in mezzo al campo. Per quanto riguarda le altre voci, parità nei tackles, e qualche passaggio chiave in meno rispetto allo scorso anno.

Meglio lo scorso anno per quanto riguarda i tiri tentati e i dribbling: ma queste sono anche statistiche che possono risentire del modo di giocare della squadra.

Per quanto riguarda la media realizzativa, Cristante sembra non averla smarrita, e per un centrocampista non è certo un dato banale.

Di sicuro, non un giocatore involuto, né uno in difficoltà: Bryan Cristante sta crescendo e sta trovando il suo ruolo all’interno di una Roma che quest’anno ha già faticato più del previsto.

Il futuro, in ogni caso, ci dirà di più su questo ragazzo.