I giocatori con più contrasti tentati nei 5 maggiori campionati europei

I giocatori con più contrasti tentati nei 5 maggiori campionati europei

29/12/2018 Off Di StatsCalcio

In Inghilterra, ma ormai il termine è ampiamente sdoganato a livello mondiale, li chiamano “tackles” : stiamo parlando di quegli interventi compiuti contrastando l’avversario, meglio ancora se in scivolata, che spesso e volentieri negli stadi del Regno Unito sono apprezzati alla stregua di un bellissimo assist e portano ad applausi scroscianti.

Per quanto il gesto tecnico possa sembrare “rude” , ed è indubbiamente molto fisico, ci vogliono anche una discreta tecnica e abilità per intervenire senza commettere fallo e soprattutto senza incorrere in pesanti sanzioni.

Ci sono giocatori che hanno elevato il tackle ad arte, sia nel nostro campionato che in giro per l’Europa, e noi siamo andati a vedere quali fossero i primi 10 per contrasti tentati nei 5 maggiori campionati europei.

I dati utilizzati sono quelli di Whoscored, noto portale di statistiche legate al mondo del calcio.



Come potete vedere, e come era anche facile prevedere, si tratta per la quasi totalità di giocatori che giocano prevalentemente in mezzo al campo, ai quali spesso e volentieri è demandato il compito di recuperare quanti più palloni possibile.

Al primo posto, a pari merito, troviamo Caseres del Villarreal e Pereira del Leicester che tentano 4.3 contrasti a partita. Come potete vedere però il giocatore del Villarreal è molto più falloso di quello delle Foxes, elemento da non trascurare quando si valuta una statistica del genere.

Per quel che riguarda i giocatori che militano nel nostro campionato troviamo Lucas Leiva, la cui assenza prolungata ha pesato moltissimo sul rendimento della Lazio, e Allan, centrocampista brasiliano del Napoli.