I giocatori che fanno meglio il pressing in Europa

I giocatori che fanno meglio il pressing in Europa

10/01/2019 Off Di StatsCalcio

Una delle fasi cruciali del calcio, in questi ultimi anni, è diventata quella del pressing.

Applicarsi per recuperare in maniera immediata il pallone, e sottrarlo al possesso avversario in zone nevralgiche del campo, è diventata una priorità per tantissime squadre, e ora non è più una novità, quanto una consuetudine.

Alcune squadre ne hanno fatto una vera e propria filosofia, e l’aggressività in fase di non possesso è diventata una questione vitale per molti team in Europa.

Ma quali sono i giocatori più efficaci in fase di pressing?

Il sito di approfondimento statistico StatsBomb ha fatto un’interessantissima analisi basata sui numeri, per vedere quali fossero i calciatori che pressano meglio: come fare per valutare l’efficacia del pressing del singolo?

StatsBomb ha preso in esame i palloni recuperati dalla squadra entro i 5 secondi dall’azione di pressing nei confronti degli avversari. Questa la classifica che ne è venuta fuori.

Il migliore in Europa è Kevin Monnet-Paquet del Saint-Etienne (6.6 palloni recuperati dalla squadra a partita dopo un suo pressing), mentre al secondo posto c’è un giocatore di Serie A, ma non quello che vi aspettereste, quanto Ismael Bennacer dell’Empoli (6.4).

A seguire, Dele Alli, Allan e Carlos Soler del Valencia. Un nome leggermente sorprendente è quello di Luis Alberto della Lazio (5.4 a partita).