I calciatori con più presenze nella storia della Champions League

I calciatori con più presenze nella storia della Champions League

05/03/2019 Off Di StatsCalcio

Stasera torna in campo la Champions League, con due partite molto interessanti, nelle quali però sembra già indirizzato l’esito della qualificazione, a meno di rimonte che sembrano piuttosto complicate.

Come sempre, l’occasione è utile per andare a scavare un po’ nelle statistiche della manifestazione continentale più amata, quella più ambita e quella più desiderata di tutte.

Quali sono, per esempio, i calciatori che hanno giocato più partite nella storia della Champions League?

Questi sono i primi 25: con l’asterisco i calciatori ancora in attività in Europa.

Iker Casillas*: 174
Cristiano Ronaldo*: 159
Xavi: 151
Ryan Giggs: 145
Raul: 142
Paolo Maldini: 135
Lionel Messi*: 130
Andres Iniesta: 130
Clarence Seedorf: 125
Paul Scholes: 124
Gianluigi Buffon*: 121
Roberto Carlos: 120
Zlatan Ibrahimovic: 120
Xabi Alonso: 119
Sergio Ramos*: 119
Carles Puyol: 115
Thierry Henry: 112
Philipp Lahm: 112
Petr Cech*: 111
Karim Benzema*: 111
Arjen Robben*: 110
Dani Alves*: 110
Gary Neville: 110
Ashley Cole: 109
John Terry: 109

Sono in tanti quelli che potrebbero muovere la classifica quest’anno: molti collezioneranno un altro gettone con le gare di ritorno (con Cristiano Ronaldo che rischia di fermarsi a 160), qualcuno può scalare posizioni in classifica.

Per esempio, se il Barcellona dovesse arrivare in finale, Leo Messi potrebbe superare Paolo Maldini e arrivare al sesto posto della classifica delle presenze in Champions League.

Se invece il Porto dovesse superare la Roma, Iker Casillas avrebbe la possibilità di allungare ulteriormente. Buffon potrebbe superare Scholes se il PSG dovesse – come probabile – superare lo United, mentre Sergio Ramos salterà le prossime due partite per squalifica, che gli avrebbero fatto fare un bel balzo in classifica…