I calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco in questa stagione in Serie A

I calciatori che sono finiti più volte in fuorigioco in questa stagione in Serie A

15/04/2019 Off Di StatsCalcio

Ci sono giocatori che vivono sul filo del fuorigioco, che misurano al millimetro ogni movimento per provare a “fregare” la difesa avversaria e per infilarsi in ogni spazio lasciato vuoto.

Spesso sono dei veri e propri specialisti, e ci sono calciatori che su questa abilità hanno costruito intere carriere, alzando al cielo decine di trofei.

Però anche loro, a volte, cadono in trappola, e finiscono in fuorigioco, con il guardalinee che alza la sua bandierina al cielo e l’arbitro che alza il braccio per fischiare la punizione.

Questi, per esempio, sono i calciatori che, nel corso di questa stagione di Serie A, sono stati beccati più volte in fuorigioco.

Ciro Immobile (Lazio): 39
Fabio Quagliarella
(Sampdoria): 31
Roberto Inglese (Parma): 30
Andrea Belotti (Torino): 29
Duvan Zapata (Atalanta): 25
Francesco Caputo (Empoli): 24
Cristiano Ronaldo (Juventus): 22
Fabio Ceravolo (Parma): 21
Antonino La Gumina (Empoli): 20
Leonardo Pavoletti (Cagliari): 19
Mariusz Stepinski (Chievo): 18
Krzysztof Piątek (Milan): 18
Mauro Icardi (Inter): 17

Dunque, in maniera abbastanza prevedibile – visto il suo modo di giocare e visto il modo di giocare della Lazio – il calciatore che finisce più volte in fuorigioco in Serie A è Ciro Immobile, seguito a ruota da altri tre italiani: Quagliarella, Inglese e Belotti.

Seguono poi Duvan Zapata e Ciccio Caputo, con anche Cristiano Ronaldo in classifica a quota 22.